Dopo i primi sei mesi di attività si sono registrati 10.065 utenti al portale dei servizi on-line, attivo sul sito istituzionale del Comune di Palermo, e sono stati emessi 5.201 certificati on-line (278 cittadinanza, 717 matrimonio, 1.001 nascita; 1.408 residenza; 1.797 stato di famiglia).
Inoltre sono stati registrati 2.642 accessi per la visualizzazione di immagini Autovelox e 1.238 accessi al servizio di pagamenti anticipato sanzioni codice della strada.
“Questi dati – afferma Giusto Catania, assessore alla Partecipazione – dimostrano che i nuovi servizi on-line offerti dal sito istituzionale del Comune di Palermo sono stati apprezzati e utilizzati dai cittadini. Adesso, dopo la fase sperimentale, si passerà all’implementazione della tipologia di servizi offerti e ad un’azione massiccia di fidelizzazione.”
Infatti dal mese di settembre tutte le persone che si recheranno agli sportelli delle ventuno postazioni decentrate del Comune riceveranno la modulistica necessaria per la registrazione al portale.
“Ciò determinerà – sottolinea Catania – una maggiore diffusione del servizio on-line e la diminuzione del carico di lavoro alle postazioni decentrate al fine di offrire un servizio sempre più efficiente alla cittadinanza.”
“In questo come altri settori dell’Amministrazione – afferma il Sindaco Leoluca Orlando – stiamo recuperando un lungo periodo di stasi, durato un decennio.
L’uso della telematica rappresenta una sfida ed una opportunità allo stesso tempo, perché ci darà la possibilità di ridurre i costi di gestione dei servizi, avvicinandoli ai cittadini.”